italiano english deutsch francois espanol

la patata di regnano

RICHIEDI INFORMAZIONI

Il territorio comunale di Casola è posto in una zona montagnosa tra la catena Appenninica e quella Apuana. Casola sorge nella Lunigiana e le sue origini sono antichissime, come testimoniato dai reperti ritrovati in loco. Fu un possedimento dal IX secolo, dal vescovo di Luni che appartenne alla casata di Val di Magra. Verso la fine del XV secolo Casola venne resa dominio di Firenze, fino a divenire una podesteria. Ed è in questi anni che il borgo godette di un certo sviluppo e di benessere, ancora oggi è leggibile nei vari edifici pubblici e privati. Nelle vicinanze del villaggio di Casola, troviamo la strada che collegava l’asse viario dalla Val di Magra alla Garfagnana. Lungo questa strada si sta riscoprendo l’ospedale di Tea. Tra i luoghi da visitare ricordiamo il Museo del Territorio, dove si può conoscere la storia delle valli di Casola e la cultura della Lunigiana. Le attività economiche che nel passato erano tra le più sviluppate troviamo; la coltivazione della vite e dell'olivo e la raccolta delle castagne, la pastorizia. Lo stemma comunale è costituito da uno scudo a fondo rosso nel quale troviamo un immagine di una zampa di un orso che brandisce un montante d’argento.

Last Minute

  • non sono presenti offerte o last minute